DESTRATIFICATORI: PERCHE' SONO I MIGLIORI DEL MERCATO - ZETA SYSTEM

Il sito del risparmio energetico industriale
ZETA SYSTEM
Vai ai contenuti

DESTRATIFICATORI: PERCHE' SONO I MIGLIORI DEL MERCATO

    
DESTRATIFICATORI e la destratificazione dell'aria calda.

Negli ambienti industriali riscaldati si verifica un notevole spreco energetico. Tutta l'aria calda -essendo più leggera della fredda- si stratifica in alto. Questo è un doppio spreco, per due motivi:
1° Il caldo è in alto ma gli operai sono in basso. Quindi per scaldare gli operai devo immettere molto più di quello che servirebbe se non ci fosse la stratificazione.
    
2° Più aumenta la temperatura a livello del soffitto, più velocemente il calore si disperde all'esterno.
     Un tetto a 30°C disperde il 50% in più di un tetto a 20°C.
     E' perciò importante destratificare il calore, ossia uniformare la temperatura in senso verticale, per eliminare gli sprechi.
DESTRATIFICAZIONE ARIA CALDA
    
Da verifiche pratiche si è riscontrato che, in un ambiente standard alto m. 7, per ottenere la      temperatura  di 19°C ad altezza d'uomo (m. 1,5 dal pavimento) è necessario far funzionare gli apparecchi riscaldanti fino a creare sotto il soffitto uno strato d'aria avente la temperatura di circa 31°C e ciò equivale a riscaldare l'intero volume ad una temperatura media di 25 °C.

    
CON  I NOSTRI DESTRATIFICATORI,
STUDIATI IN CANADA, SI RISPARMIA DAL 30 AL 50%


COSA SONO I DESTRATIFICATORI DI ARIA CALDA CANADESI?
    
I destratificatori di calore sono apparecchi costruiti con il preciso scopo di ricircolare l’aria calda stagnante a soffitto riportandola in basso, a livello pavimento, sino a che la temperatura ambiente risulti equilibrata in senso verticale. Non si deve confondere quindi, con apparecchiature da riscaldamento o ventilazione.
Il funzionamento dei destratificatori non deve creare correnti d'aria fastidiose, sollevamento di pulviscolo, rumori o altri effetti secondari negativi per l'ambiente di lavoro. E’ un apparecchio progettato in Canada e diffuso in tutto il mondo. I nostri destraficatori sono sostanzialmente ventilatori con caratteristiche molto particolari. Le sue pale sono state modificate, con calcoli computerizzati in modo da recuperare l'aria calda, che per l'effetto convettivo tende a salire, e riciclarla, generando un grande cono d’aria, nella zona operativa dei locali.
DESTRATIFICAZIONE
DESTRATIFICATORI DA KEETRACK
    
UN SISTEMA TUTTO AUTOMATICO

Per una perfetta gestione del calore è necessario inserire uno speciale regolatore automatico. Una sonda sensibile alla temperatura viene posta a soffitto ad un’altezza poco al disotto di quella delle pale dei destratificatori , ma lontano da essi.
La sonda sente il calore mentre si accumula al soffitto e, con una funzione continua - senza scatti -, comincia la regolazione della velocità. Sarà sufficiente anche 0,5 °C per aumentare la velocità ed iniziare la destratificazione. Naturalmente è regolabile sia la sensibilità della sonda, che la temperatura alla quale si inizia a lavorare.

RISPARMIO ENERGETICO

La differente tipologia dei capannoni ci consente solamente un’analisi in percentuale del risparmio energetico non potendo entrare nel merito di ogni singola realtà (ognuna diversa dalle altre in quanto a strutture, isolamenti, forme, e materiali di costruzione).
Più alto è il capannone, più si spreca e perciò con il nostro sistema, più si guadagna.
Generalmente si può dire che tanto peggiore è la situazione attuale tanto migliori saranno i risultati.

1)- Uniformando la temperatura in senso verticale diminuisce la temperatura media di riscaldamento.
2)- Il tempo di messa a regime degli impianti si abbrevia, venendo eliminato l'accumulo di calore nelle parti alte dei locali.
3)- Sfruttando il calore residuo delle masse d’aria si riesce a spegnere prima - da 1/2 ora a 1 ora - l’impianto alla fine del turno di lavoro pur mantenendo quasi costante la temperatura a livello uomo.
4)- Le dispersioni di calore attraverso il soffitto, abbassando il gradiente termico, vengono ridotte drasticamente, anche in presenza di buona coibentazione del solaio di copertura;

COME E' FATTO  L'IMPIANTO
Ecco uno schema tipico;  deve essere garantita la copertura totale della superfice riscaldata, così l'aria calda viene compressa verso il basso in modo uniforme. I cerchi mostrano le dimensioni del cono d'aria che deve intersecare i coni adiacenti lasciando meno spazio possibile tra uno e l'altro. Solo così si può garantire il risparmio energetico dichiarato.


I NOSTRI DESTRATIFICATORI CI STANNO SU QUALSIASI SOFFITTO

Infatti non avendo catenelle o bisogno di grandi distanze dal soffitto si posizionano anche dove c'è il
carroponte senza intralciarlo. (vedi foto)
VENTILAZIONE E MIGLIORAMENTO DEL MICROCLIMA INTERNO ESTIVO

La ventilazione consente di migliorare lo scambio termico tra il corpo e l’aria circostante aiutando la traspirazione naturale e dando una sensazione di maggior benessere.
Sfruttando il principio evaporativo è possibile ottenere una sufficiente deumidificazione dell'aria a livello terra. Il nostro sistema consente inoltre una estrazione dell'aria calda attraverso i lucernari apribili o altre aperture anche laterali e perciò un richiamo di aria più fresca dai portoni.




PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE

Il nostro lavoro consiste nel fare uno studio del capannone riscaldato, proponendo poi la miglior soluzione, e di eseguire la sua realizzazione completa chiavi in mano, con tutte le garanzie del caso
Per il triveneto eseguiamo sopralluoghi gratis e senza impegno.

Per i clienti oltre il triveneto possiamo fare lo studio del progetto a distanza, con riserva di verifica. In tal caso il cliente ci deve inviare il disegno CAD ( formato DWG 2000) in pianta -specificare la scala- e una sezione che evidenzi le altezze e la forma dei tetti.

Inviare  email a: info@zetasystem.eu
CHIAMA IL NUMERO VERDE    800984344
I nostri siti non usano cookies.  
© Zeta System s.a.s.  via Baldasseria Bassa 353  33100 UDINE
P.Iva 02496310307       tel 800 98 43 44    - email:info@zetasystem.eu   



Torna ai contenuti